Portale di informazione sulle acque sotterranee e non solo

Eventi 2012

L’Accademia Nazionale dei Lincei, che dal 2001 celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, nell’anno 2012, in occasione della XII edizione, ha scelto di dedicare la giornata al tema “Il bacino del Po” con un convegno che tratterà i seguenti argomenti:

1 Difesa dalle piene
2 Risposte del bacino agli eventi climatici
3 Morfologia del bacino ed evoluzione morfodinamica della rete fluviale
4 Ecologia e biodiversità nel Bacino del Po
5 Idrologia e geoidrologia
6 Problemi del delta

Scarica la brochure


Per il 2012 la Giornata Nazionale del Trekking Urbano approda in diciassette città con la prima edizione primaverile, dedicata al turismo “vagabonding”.

Sabato 21 aprile cittadini e visitatori avranno un’occasione in più per vivere e scoprire i luoghi meno conosciuti e gli angoli più nascosti delle città d’arte italiane, percorrendo a piedi uno degli itinerari proposti, alla ricerca del profondo legame che esiste tra l’acqua e i piccoli e grandi centri urbani.

Vuoi saperne di più ? collegati alla pagina di approfondimenti del sito del movimento Italiano di trekking urbano.

 

Un altro punto di eccellenza per Milano è il sistema Navigli che, anche grazie al recente referendum cittadino che ne vuole la riapertura, è al centro di dibattiti e di nuovi progetti ( vedi).

Nel contesto delle attività “fuorisalone” la manifestazione “Milano come opera d’arte – Città d’acqua e di terracotta” dal 17 al 22 aprile presso lo spazio de ILFISCHIO.Doc  presso la Fabbrica del Vapore, in Via Procaccini 4, si parlerà di Navigli.

 

Milano come opera d’arte – Locandina

 

Collegamento agli eventi della settimana del Design ( dal sito del Comune di Milano)

 

 

Every drop counts

La 12a edizione della Settimana verde, la più grande conferenza annuale sulla politica ambientale europea, ha  luogo dal 22 al 25 maggio 2012 a Bruxelles.
Il tema di quest’anno è “Acqua”.

Con circa 40 sessioni, la conferenza si concentrerà su l’acqua. Questa insostituibile risorsa deve essere usato correttamente e con parsimonia, facendo in modo che abbiamo a sufficienza per tutti i suoi usi, e di evitare inquina i nostri fiumi, mari e oceani.

Negli ultimi dieci anni, la conferenza si è affermata come un appuntamento imperdibile per chiunque sia coinvolto con la protezione dell’ambiente.

Si parte il 22 maggio con una sessione plenaria sulle politiche europee per la gestione della risorsa idrica, mentre gli altri giorni ci sono numerose sessioni. Si Segnala il 23 al mattino la sessione relativa ai nitrati in agricoltura.

E’ una  Mostra Internazionale delle tecnologie per il trattamento e la distribuzione dell’acqua potabile e il trattamento delle acque reflue,  che si svolge per l’undicesima volta presso il quartiere Fieristico di Ferrara. Quest’anno il tema al centro dell’attenzione, infatti,è la riforma dei servizi idrici, le problematiche relative al quadro normativo.

Temi che saranno sviluppati attraversi i contributi dei maggiori esperti internazionali che interverranno nei numerosi appuntamenti in programma.

Estremamente significativa, anche in questa edizione dell’evento, la presenza di Federutility, la più importante associazione del settore, a cui è affidato il coordinamento di alcuni fra gli appuntamenti di maggior interesse.

E’ previsto un ricco calendario di convegni, il cui programma è scaricabile dal sito dell’evento.

Si segnala la conferenza internazionale WaterLossEurope2012 che rappresenta l’evento europeo di maggiore prestigio del settore a livello tecnico-scientifico sulla gestione efficiente delle reti acquedottistiche (in contemporanea ad ACCADUEO dal 23 al 25 maggio 2012). Organizzata dal gruppo specialistico Water Loss dell’IWA (International Water Association), in collaborazione con l’Università di Ferrara, ACCADUEO, Gruppo HERA e Gruppo IREN, la conferenza si svolgerà presso l’Università di Ferrara e nelle sale conferenze della Fiera di Ferrara.

Il Giorno 10 gennaio 2012 a Roma si svolge il “Forum della società civile: l’Italia verso Rio+20”.

L’incontro convocato dal Ministero dell’Ambiente intende avviare in ambito nazionale un dialogo aperto e costruttivo, con il duplice obiettivo di stimolare lo scambio di esperienze e di buone pratiche e di favorire la partecipazione attiva degli stakeholders all’elaborazione dell’agenda italiana per un futuro sostenibile. Il processo di preparazione della Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile “Rio+20”, in programma dal 20 al 22 giugno 2012 a Rio de Janeiro, sta infatti entrando nella fase negoziale. Obiettivo della Conferenza è riaffermare l’impegno politico dei governi per lo sviluppo sostenibile attraverso la discussione di due temi:

– un’economia verde per lo sviluppo sostenibile e per la lotta contro la povertà

– il quadro istituzionale per lo sviluppo sostenibile.

Per saperne di più 

Tweets